...
✅ Notizie, temi, plugin WEB e WordPress. Qui condividiamo suggerimenti e le migliori soluzioni per siti web.

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

9

Puoi gestire un’azienda da un miliardo di dollari o solo un semplice blog personale sulle cose che ti piacciono WordPress è la migliore piattaforma per eseguire entrambe le cose. Il suo CMS gratuito open source con molta flessibilità e un enorme supporto della comunità. Ci sono circa 75 milioni di siti Web su Internet e se ne possiedi uno, ci sono alcune cose da fare e da non fare che possono aiutarti a portare il tuo sito Web al livello successivo.

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

Perché WordPress è il CMS di maggior successo?

WordPress è uno strumento per la creazione di siti Web scritto in PHP ed è attivo dal 2003. Tuttavia, è in realtà il sistema di gestione dei contenuti di blog e siti Web (CMS) più semplice e influente esistente al mondo oggi. Pensavo che fosse iniziato nel 2003 solo per il sito Web di blog, ma oggi WordPress viene utilizzato anche per i siti non di blog. Oggi, il 31,9% di tutti i siti Web utilizza WordPress, ovvero il 59,4% della quota di mercato del sistema di gestione dei contenuti. Gli ultimi 15 anni e più hanno dimostrato di essere un periodo di crescita positiva nel blogging e nel web design, e queste statistiche lo supportano:

  1. Ogni mese, 400 milioni di persone visualizzano 24 miliardi di pagine basate su WordPress.
  2. Ogni mese vengono pubblicati 70 milioni di nuovi post e 47 milioni di commenti.
  3. WordPress è ora disponibile in 120 lingue.
  4. CNN, TED, UPS, CBS Radio e molti altri sono elencati come utenti di WordPress.

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

Tutti vogliono un sito web di successo, ma a volte può essere molto difficile da raggiungere. Su questo blog ho preparato 10 cose da fare e da non fare che possono aiutarti a creare un sito web di successo. Quindi iniziamo:

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

1 Credi in te stesso:
Sei solo. Sembra un po’ drammatico, ma quando parliamo del mondo di WordPress sei solo perché quando si tratta di prendere decisioni tutto si riduce a te e devi prendere tutte le decisioni. Hai mai sentito il mondo ‘bootstrapping’? Ha un significato diverso, ma da una prospettiva aziendale significa che devi fare qualsiasi cosa da solo che ottenere qualsiasi tipo di aiuto dagli altri. Se sei un imprenditore, il bootstrap è un must per te, ma tutto ciò che devi fare è credere in te stesso perché nessuno ti capirà. Devi investire sangue e sudore sul sito web se vuoi avere successo. Ci sono molte persone che sono partite dal nulla ma sono riuscite a costruire un sito web di successo grazie alle loro capacità. Ciò è stato possibile solo perché credevano in se stessi che dovevi fare lo stesso.  

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

2 Ricevi feedback:
quando stai cercando di costruire la tua attività utilizzando un sito Web, è essenziale raccogliere feedback. Puoi utilizzare diversi plugin o social media o qualsiasi mezzo tu preferisca purché raggiunga i clienti. Il punto di ricevere feedback è rendere felici i clienti perché un cliente felice spende di più. Un altro motivo per ricevere feedback è rendere il sito Web più user-friendly. Puoi utilizzare il modulo di contatto di WordPress per ricevere feedback dagli utenti e creare un sito Web migliore.

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

3 Fornire vantaggi:
WordPress è una piattaforma meravigliosa che offre molte funzionalità che possono essere trasformate in vantaggi per i clienti. Con WordPress, puoi aggiornare regolarmente la tua base di clienti e conoscere le novità che puoi offrire. Le ampie caratteristiche di sicurezza, le alternative di personalizzazione, il supporto multilingue, il supporto per una varietà di valute e tecniche di consegna e l’introduzione di contenuti multimediali possono essere visti come un buon esempio dei vantaggi che potresti fornire utilizzando WordPress. Gli utenti di tutto il mondo possono facilmente acquistare beni in un ambiente sicuro con WordPress, scegliere la propria tecnica di consegna e pagare con la propria valuta locale. Gli utenti possono condividere facilmente il tuo sito web sui social media, pubblicare recensioni e commenti e personalizzare il loro materiale.

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

4 Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7:
non dovresti mai scendere a compromessi con l’assistenza del cliente. La fidelizzazione dei clienti non è facile quindi acquisirne di nuovi. Dovresti essere sempre pronto a rispondere alla domanda dei clienti ogni volta che si presenta. Dovresti essere abbastanza attivo da capire i problemi prima che si presentino. I clienti possono affrontare problemi diversi in momenti diversi, ma dovresti sempre essere pronto a rispondere a quelli nel minor tempo possibile.

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

5 Unisciti alla community:
una delle cose migliori di WordPress è che ha un enorme supporto della community. Ci sono molti sviluppatori esperti che lavorano in background in modo che tu possa avere una piattaforma migliore. Se stai riscontrando problemi, non esitare a fare un po’ di ricerca e sviluppo e portalo alla community. Puoi fare una domanda, partecipare alla conversazione e ottenere la risposta ai tuoi problemi nel processo.

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

6 Sii proattivo: i
tuoi clienti sono efficienti nel corteggiare. Inizia con l’assicurarsi che tutto funzioni. Prima di andare in diretta, controlla e controlla di nuovo. Prova tutte le tue connessioni, controlla la pagina su tutti i browser, controlla la reattività portatile, leggi e modifica tutto il materiale e dai un’altra occhiata per rileggere tutto. L’efficacia può essere verificata da uno strumento di verifica del mark-up come il validatore W3. Vedi per le connessioni che vengono violate tramite Broken Link Checker. Cerca funzionalità di Plugin Check non definite. Quando un cliente accede al tuo sito per la prima volta, deve funzionare senza problemi. Se sei proattivo, è tutto.

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

7 Non perdere mai la speranza:
forse i tuoi viaggi in WordPress sono iniziati come una passione e ora ti stai chiedendo se può davvero trasformarsi in un’attività redditizia. Naturalmente, ci saranno molte rivalità, ma gli uomini d’affari stanno ancora vedendo aumenti fulminei nei loro risultati sul sito WordPress. Devi essere bravo in quello che fai, esercitare pazienza e determinazione e assicurarti di aver creato un sito Web robusto e privo di errori. Quando hai fiducia in tutto, premi il pulsante di avvio e fidati delle capacità e dell’integrità di WordPress.

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

8 Non copiare i contenuti: le
fotografie sono una delle parti più importanti di qualsiasi blog o sito Web e puoi perdere ore a cercare l’immagine corretta per il tuo sito. Tuttavia, devi rimanere con le immagini di pubblico dominio e, se hai un’immagine protetta da copyright, devi ottenere l’approvazione per utilizzare l’immagine o potresti dover affrontare implicazioni legali. Istockphoto è un’eccellente fonte di immagini a un prezzo basso o nullo.

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

9 Prendi sul serio il copyright:
NON COPIARE il lavoro di altri. Puoi finire in guai seri se lo fai. Può essere una foto o un testo, può essere un blog qualunque esso sia. NON COPIARE. Se hai intenzione di condividere il lavoro di altri, assicurati di dare loro credito o di collegarlo al sito originale. Se non lo fai, potrebbero esserci dei seri problemi legali che possono rendere la tua vita un inferno. Quindi ripeto ancora NON COPIARE.

10 cose da fare e da non fare per un sito WordPress di successo

10 Il business è tutto incentrato sul valore:
potresti avere un marchio eccellente, forse molti servizi eccellenti da offrire e una piattaforma meravigliosa. Tieni presente che la tua azienda è molto più che i tuoi prodotti. Devono essere presi in considerazione anche elementi immateriali come il marchio, il servizio clienti, l’assistenza clienti, le scartoffie e un team potente. In breve, è tutto basato sul valore. L’approccio principale della tua attività dovrebbe sempre essere la generazione di valori, non di denaro. Se generi valore, il denaro seguirà.

Questi suggerimenti sono creati per assisterti nel tuo viaggio in WordPress e assicurarti di avere un sito Web solido. Se hai ulteriori domande su WordPress, non esitare a commentare qui sotto.

Fonte di registrazione: www.ggtaskers.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More