...
✅ Notizie, temi, plugin WEB e WordPress. Qui condividiamo suggerimenti e le migliori soluzioni per siti web.

Quanto costa WordPress all’anno

6

È giunto il momento! Sei sul punto di creare il tuo primo sito Web in assoluto basato su WordPress e, naturalmente, non potresti fare a meno di chiederti quanto costerà questa tua piccola impresa e sarai in grado di finanziarla fino in fondo. Quando si inizia un nuovo progetto, è fondamentale prendere in considerazione tutti i costi possibili se si desidera avere un risultato positivo, e la creazione di un sito web non fa eccezione.

Dalle spese una tantum ai servizi di cui avrai bisogno finché vuoi che il tuo sito web sia attivo e funzionante, c’è una vasta gamma di cose a cui pensare e prendere in considerazione quando calcoli il tuo budget. Quando crei un sito Web WordPress una cosa è certa: l’investimento più grande avverrà all’inizio perché la verità è che se desideri avere un sito Web funzionale, dovrai pagare subito le basi. La quantità di denaro che dovrai spendere in questo preciso momento non ha un prezzo unico ma dipenderà piuttosto da molti fattori diversi come le tue esigenze e desideri che sicuramente avranno un impatto sul costo finale del sito web vuoi costruire.

Ci sono 3 categorie cruciali senza le quali non puoi creare un sito web e le definiamo come:

Se prendiamo in considerazione tutti questi 3 aspetti, vedremo che ognuno di essi ha molte possibilità e variazioni di prezzo, quindi spetta principalmente a te decidere se vuoi iniziare con un budget basso o passare a un professionista proprio l’inizio.

Se sei nuovo in questo e non sei ancora sicuro della potenza di un sito Web di cui hai bisogno all’inizio, immaginiamo che potresti utilizzare una piccola introduzione a ciò che ti offrono determinate opzioni e prezzi e se saranno sufficienti per le tue esigenze. Fortunatamente per te, in questo articolo cercheremo di darti una panoramica di tutti i possibili addebiti che incontrerai durante la creazione e la manutenzione di un sito Web WordPress. In aggiunta a questo, cercheremo anche di istruirti su come mantenere i tuoi costi il ​​più bassi possibile e scegliere l’opzione giusta per la tua attività prendendo in considerazione le dimensioni della tua azienda e il tipo di settore. Quindi, senza ulteriori indugi, passiamo all’elaborazione di ogni singola spesa richiesta da un sito Web WordPress.

Dominio e hosting di siti Web WordPress

Quanto costa WordPress all'anno

Per prima cosa, non può esistere un sito Web se non disponi di dominio e hosting per esso. Se sei una persona completamente nuova nel settore di WordPress, ecco una semplice spiegazione per questi due termini. Diciamo che creare un sito web è proprio come arredare una casa. Per prima cosa devi trovare un posto reale in cui vivere e posizionare tutte le tue cose. Questo è esattamente ciò che riguarda l’hosting: un luogo in cui verranno archiviati tutti i contenuti che desideri sul tuo sito Web. Questo luogo è ciò che consente al tuo sito Web di essere disponibile al pubblico e perché i tuoi visitatori possono accedervi. D’altra parte, dominio è quello che sarebbe l’indirizzo della tua "casa", un vero indirizzo URL(che di solito termina in .com, .org, ecc. a seconda del tipo di attività) che condurrà i tuoi visitatori al tuo sito, o in parole semplici, un luogo dove possono trovarti.

Quindi quali sono i costi di queste 2 cose essenziali? Naturalmente, anche in questo caso, non esiste un prezzo unico che possa essere applicato a ogni possibile fornitore. Al contrario, i prezzi possono variare notevolmente, dato che diversi tipi di siti web richiedono hosting più o meno potenti. Ecco perché troverai fornitori che offrono servizi di hosting con prezzi che vanno da $ 2,75 fino agli incredibili $ 730 al mese.

Se desideri semplicemente aprire un blog e vuoi vedere dove ti porterà, l’acquisto di un hosting condiviso con un prezzo compreso tra $ 2,75 e $ 15 al mese va più che bene. È solo dopo che il tuo blog ha guadagnato popolarità e hai visto dove è diretto che avrai bisogno di un hosting più potente e quindi più costoso. Tuttavia, se possiedi una grande azienda e hai bisogno di un sito che dovrebbe avere già numerosi visitatori, è necessario subito un hosting molto potente e in questo caso il prezzo varierà da $ 25 a $ 150 al mese. Infine, l’hosting estremamente costoso il cui prezzo arriva fino a $ 750 al mese è destinato a grandi aziende che possiedono negozi online in tutto il mondo, migliaia di utenti ecc. Ad ogni modo, diciamo che per un’azienda di medie dimensioni che ha appena iniziato un costo normale di $ 7,99 per l’hosting è più che adeguato.

D’altra parte, fortunatamente, la filosofia alla base del nome di dominio non è così complicata. Un nome di dominio in genere costa tra $ 10 e $ 15 all’anno. Tuttavia, se desideri acquistare alcuni servizi extra come la protezione della privacy, questo costo può aumentare leggermente, ma nulla di straordinario. Detto questo, se stai cercando di costruire un sito web medio, non troppo debole, non troppo potente, un prezzo che dovrai pagare per dominio e hosting all’anno sarà di circa $ 100.

Progettazione del sito web

Quanto costa WordPress all'anno

Ok, quindi questo porta i pezzi grossi nel gioco. La progettazione di un sito Web può costare una fortuna, tuttavia, ci sono anche alcuni modi per ridurre significativamente le spese. L’unico lato sicuramente positivo è che si tratta di un costo una tantum, quindi, una volta terminato, non avrai spese aggiuntive (ovviamente, se non desideri modificare il design del tuo sito Web di volta in volta). Ad ogni modo, ci sono diversi modi per progettare il tuo sito web. Il primo e il più costoso è assumere un web-designer/sviluppatore che farà tutto il lavoro da zero. Questo servizio molto probabilmente includerà i costi di tutte e tre le categorie che abbiamo citato in precedenza, tuttavia rappresenterà comunque un investimento enorme visto che il prezzo di partenza sarebbe di circa $ 1000 con una grande possibilità di salire ancora. Se stai leggendo questo articolo, immaginiamo che tu stia cercando qualcosa che sia più un tipo di sito Web fai-da-te, quindi ecco alcune delle altre opzioni che ridurranno notevolmente il prezzo complessivo.

Uno dei modi più efficienti per ridurre i costi è scaricare un tema WordPress appositamente progettato. I temi o i modelli di WordPress sono dotati di un determinato design e funzionalità e di solito sono personalizzabili in modo da poter aggiungere alcune delle cose di cui hai bisogno che non vengono con loro o, d’altra parte, eliminare elementi superflui. Se menzioniamo di nuovo la metafora della decorazione della casa, i temi o i modelli rappresenterebbero il concetto di interior design della tua casa: definisce come sarà il tuo sito/casa e quanto sarà funzionale. Ad ogni modo, ci sono due "versioni" di questi temi: gratuita e premium. Ancora una volta, se stai cercando di creare un blog semplice e non hai bisogno di nulla di più complesso, un tema WordPress gratuitofarà il lavoro quindi, in questo senso, i tuoi costi saranno ridotti a zero.

Tuttavia, se hai bisogno di un sito per la tua attività o di un sito che richiede prestazioni più elevate, i temi WordPress premium sono un must. Anche il prezzo di questi temi varia, quindi puoi trovarne di super economici a meno di $ 20, ma il loro prezzo può arrivare anche fino a $ 200. Ovviamente, maggiore è il prezzo, più opzioni e funzionalità otterrai, quindi assicurati che il tema che scegli abbia tutte le funzionalità di cui hai bisogno per il tuo sito web. Comunque, anche se trovi un tema perfetto che manca di alcune delle funzioni di cui hai bisogno, c’è anche la possibilità di acquistare plugin aggiuntivi che li compenseranno.

Tuttavia, tieni presente che potrebbe essere meglio pagare un prezzo più alto quando acquisti un tema (dal momento che è un costo una tantum) piuttosto che spendere centinaia di dollari in seguito per singole estensioni. Tutto sommato, se hai bisogno di un tema che copra alcune delle funzionalità più utili insieme a un design moderno e pulito, puoi ottenerne uno a un prezzo medio di circa $ 60.

Plugin ed estensioni

Quanto costa WordPress all'anno

Infine, siamo arrivati ​​all’ultimo passaggio e cioè decidere quali plug-in ed estensioni sono necessari affinché il tuo sito Web funzioni perfettamente. I plug-in e le estensioni sono una sorta di app per siti Web che apportano funzionalità aggiuntive a quelle preesistenti fornite con il tema acquistato. Fondamentalmente rappresentano piccoli strumenti e ornamenti che migliorano le prestazioni del tuo sito e in aggiunta offrono ai visitatori del tuo sito un’esperienza utente eccezionale.

Ci sono centinaia di plugin che puoi trovare sul web che coprono una vasta gamma di funzioni, da quelle di base come moduli di contatto e gallerie fino a funzionalità molto più complesse che ti consentono di tenere traccia delle tue vendite online, aggiornare la tua strategia di marketing ecc. Proprio come i temi WordPress, questi plugin possono essere completamente gratuiti (e quelli di solito sono quelli di base) oppure puoi ottenere quelli premium a pagamento. Molti plugin, tuttavia, possono essere parte integrante di un tema WordPress che acquisterai, ma anche così, ottenerne di aggiuntivi non può far male. Ancora una volta, il prezzo di un singolo plugin dipende ovviamente dal “servizio" che ti fornirà.

Ad ogni modo, la maggior parte di essi richiede un rinnovo annuale, quindi, quando calcoli il tuo budget annuale, assicurati di avere in mente anche questi costi. Il fatto è che ci sono alcuni plugin che paghi solo una volta, tuttavia, questi sono più un’eccezione piuttosto che la regola. Quindi qual è il costo effettivo dei plugin di cui avrai bisogno? Come accennato in precedenza, i plug-in con le migliori prestazioni possono raggiungere anche un prezzo di $ 1000 all’anno, ma ancora una volta, supponiamo che tu non ne abbia ancora bisogno. Se il tuo sito web è più un aspirante blog o in generale un sito web a basso costo che necessita solo delle prestazioni di base, puoi ottenere plugin come WPForms Lite (aggiunge moduli di contatto al tuo sito), Yoat SEO (migliora l’ottimizzazione del tuo motore di ricerca WordPress), Updraft Plus(ti aiuta a ottenere un backup dei tuoi dati) e puoi ottenerli tutti gratuitamente. Se invece stai pensando di creare un sito web più impegnativo, questi plugin non saranno sufficienti per le tue esigenze, quindi dovrai rivolgerti a quelli premium. I plug-in più popolari per questo tipo di siti Web sono sicuramente WP Rocket (plug-in di memorizzazione nella cache che velocizza il tuo sito – $ 49- $ 249 all’anno), Constant Contact (ti fornisce un servizio di email marketing – $ 20 – $ 45 al mese) e molti di più. Naturalmente, i pacchetti più estesi offerti da questi plugin sono dedicati e creati per siti Web con migliaia di visitatori, siti Web che probabilmente includono anche negozi online ecc., quindi se non ti occupi di quel tipo di attività, i pacchetti base con prezzi più bassi saranno più che adatto.

Insomma

Quindi, ora che hai visto tutti i passaggi che devi compiere durante la creazione di un sito Web e, soprattutto, gli addebiti che ne derivano, speriamo che tu abbia una visione più chiara del budget che devi mettere da parte per questo piccola impresa. Tutto sommato, se hai bisogno di un semplice blog o di un sito Web davvero semplice per la tua attività, i tuoi costi annuali possono essere portati a circa $ 100. Se, d’altra parte, hai bisogno di più di un sito Web professionale che richiede un hosting, un tema e plug-in aggiuntivi più potenti, il suo costo annuale sarebbe compreso tra $ 500 e $ 1000. E infine, se hai davvero bisogno di diventare un professionista fin dall’inizio e ti aspetti che il tuo sito web abbia un pubblico enorme, il suo valore annuale supererà sicuramente i $ 1000. Comunque, ora che hai tutte le informazioni,

Fonte di registrazione: wpklik.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More