...
✅ Notizie, temi, plugin WEB e WordPress. Qui condividiamo suggerimenti e le migliori soluzioni per siti web.

Come utilizzare Grammarly per WordPress per aumentare di livello i contenuti

23

Essere il tuo editore è spesso un compito molto impegnativo. Per quanto bene sia stata la tua scrittura, il fatto è che è semplicemente molto più facile tenere traccia di errori di battitura, ortografia e grammatica in un testo non scritto da te. E anche se sei uno scrittore eccezionale, non sei certo immune da tutti i tipi di errori di scrittura che possono far perdere al tuo testo un bel po’ del suo fascino. Ci sono molti utili suggerimenti per la scrittura di contenuti che ti aiuteranno a scegliere l’argomento, impostare il tono e lo stile, ecc, ma avrai comunque bisogno di un qualche tipo di supporto per eliminare gli errori di scrittura comuni a cui siamo tutti inclini. Ecco perché è importante eseguire il controllo ortografico e modificare i testi prima della pubblicazione. Microsoft Word ha alcuni controlli ortografici e grammaticali di base, ma non è l’opzione più pratica per creare sempre bozze iniziali in Microsoft Word e quindi caricarle sul tuo sito. Sarebbe l’ideale se potessi fare tutte le modifiche mentre scrivi, proprio lì nel tuo WordPress, vero? Abbiamo buone notizie: è del tutto possibile.

In questo articolo, scoprirai come controllare gli errori di ortografia e grammatica in WordPress.

Come aggiungere l’opzione di controllo grammaticale e ortografico nell’editor di post di WordPress

Abbiamo testato alcuni strumenti di grammatica e controllo ortografico online e, a nostro avviso, Grammarly è lo strumento più affidabile e conveniente.

Grammarly è uno strumento gratuito che ti permette di tenere traccia e correggere i tuoi errori mentre scrivi. Vedrai errori di ortografia e grammatica evidenziati in tutto il testo in diversi colori in modo da sapere immediatamente il tipo di errore che hai commesso.

La sua versione gratuita offre traccia e suggerimenti di errori di grammatica, punteggiatura e ortografia, mentre la versione premium include opzioni più avanzate per modificare lo stile e la struttura del testo e per rilevare il plagio.

In generale, la versione gratuita è abbastanza, soprattutto per gli scrittori più esperti che hanno già costruito il proprio stile di scrittura e hanno bisogno solo dello strumento per mantenere il testo libero da comuni errori di grammatica, ortografia e punteggiatura.

Come installare Grammarly sul tuo browser web

L’installazione dell’estensione gratuita per browser Grammarly è il modo più semplice per utilizzare Grammarly con WordPress. In questo modo, non solo avrai una correzione istantanea nel tuo WordPress, ma sarai anche in grado di controllare le tue e-mail, i documenti Google, i contenuti dei social media e altro ancora.

Per installare Grammarly vai al sito web di Grammarly. Grammarly rileva automaticamente il tuo browser web e verrà immediatamente visualizzato il pulsante per aggiungere l’estensione. Fare clic su di esso e seguire semplicemente le istruzioni sullo schermo.

Come utilizzare Grammarly per WordPress per aumentare di livello i contenuti

Al termine del processo, una nuova icona grammaticale verrà aggiunta al tuo browser. Quando fai clic sull’icona, in un piccolo popup apparirà un pulsante Iscriviti . La procedura per la creazione di un account Grammarly inizia ora. Puoi selezionare se desideri utilizzare il tuo indirizzo email o il tuo account Google o FB per registrarti. Per avviare il processo di configurazione, inserisci il tuo indirizzo email, oppure scegli una delle altre opzioni per la registrazione e clicca sul pulsante Accetto e Iscriviti :

Come utilizzare Grammarly per WordPress per aumentare di livello i contenuti

Ora è il momento per un po’ di personalizzazione. Ti verranno offerte opzioni per impostare il livello di abilità di scrittura che hai e lo scopo che usi maggiormente Grammarly. Questo passaggio non è obbligatorio, puoi semplicemente saltarlo, non influirà seriamente sul modo in cui usi Grammarly.

Come utilizzare Grammarly per WordPress per aumentare di livello i contenuti

Il passo successivo riguarda la scelta di un piano adeguato. Puoi iniziare scegliendo immediatamente un piano premium o rimanere con il piano gratuito finché ti piace e aggiornare in seguito se cambi idea.

Come utilizzare Grammarly per WordPress per aumentare di livello i contenuti

Diciamo che inizi con l’edizione gratuita, verrai indirizzato alla pagina del tuo account Grammarly.

Se opti per la versione premium, dovrai seguire alcuni semplici passaggi in più, ma ai fini di questo testo utilizzeremo solo l’edizione gratuita. Quindi, dopo esserti registrato con successo, l’estensione del browser Grammarly sarà attiva nel tuo editor di post di WordPress e praticamente ovunque nel contenuto di testo sul Web.

Come controllare gli errori di grammatica e ortografia nell’editor di post di WordPress

Grammarly funziona perfettamente con l’editor di blocchi Gutenberg e altri tipi di editor di WordPress. Per vedere come funziona, vai al tuo editor di WP Post e inizia il tuo articolo. Nel momento in cui commetti il ​​primo errore di ortografia, grammatica o punteggiatura, Grammarly ti avviserà in tempo reale, sottolineando l’errore nel testo.

Come utilizzare Grammarly per WordPress per aumentare di livello i contenuti

Gli errori critici saranno sempre sottolineati in rosso. Ogni blocco di testo avrà anche un’icona Grammarly e il numero di problemi critici visualizzati, come puoi vedere nell’esempio sopra.

Per correggere l’errore basta cliccare sulla parola sottolineata per vedere la correzione suggerita.

Come utilizzare Grammarly per WordPress per aumentare di livello i contenuti

Se desideri accettare il suggerimento, fai clic sulla parola suggerita in verde.

Se per qualsiasi motivo desideri non correggere l’errore ma lasciare la parola così com’è, puoi sempre fare clic sul collegamento Ignora accanto all’icona elimina. In questo modo, rimuoverai il suggerimento Grammarly.

L’opzione Vedi di più in Grammarly è l’ultima nel popup e facendo clic su di essa si apre una nuova finestra Grammarly in cui vengono visualizzati più suggerimenti da Grammarly.

Come utilizzare Grammarly per WordPress per aumentare di livello i contenuti

Le problematiche avanzate verranno evidenziate con il colore giallo e quelle critiche con il rosso. Dopo aver esaminato tutti i problemi, accettato o ignorato i suggerimenti, puoi tornare al tuo editor di post di WordPress facendo clic sull’icona "Torna alla modifica del post".

Accanto all’icona Grammarly nel testo, noterai anche un’emoji che descrive il tono del testo. Cliccandoci sopra, vedrai come suona il tuo testo ai lettori. Questo può essere di grande aiuto per iscritto, ma per ottenere il massimo dal tuo testo, sarebbe saggio familiarizzare con alcuni dei più famosi plugin WP per scrittori che ti aiuteranno a raggiungere un pubblico più ampio.

Come utilizzare Grammarly per WordPress per aumentare di livello i contenuti

Chiudiamo tutto

Se stai per iniziare il tuo primo post sul blog in assoluto o hai intenzione di avviare un blog anonimo, sarebbe fantastico abituarsi a correggere i tuoi articoli dall’inizio. In questo modo assicurerai un aspetto della qualità dei contenuti. Un’altra cosa che puoi fare per assicurarti che il tuo blog abbia buone possibilità di avere successo è scegliere un tema WordPress per blog di qualità. Dopo aver trattato queste nozioni di base, puoi continuare a rispolverare i tuoi contenuti e goderti la realizzazione del tuo sito web. Non è mai troppo tardi per rileggere i tuoi articoli!

Fonte di registrazione: wpklik.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More